¿Simulatore di moto all’interno?

Cari appassionati di motociclette e videogiochi, oggi parleremo del mercato dei simulatori di moto. Anche in LeanGP nascita di tali prodotti sono stato riservato / controllati a portici, gare motociclistiche e le squadre con budget elevati..

Il nostro obiettivo è sempre stato quello di portare questo tipo di prodotti nelle case degli appassionati di motociclette e videogiochi. Abbiamo sviluppato il nostro simulatore grazie all’opinione delle persone che stavano testando i diversi prototipi in fiere, eventi e gare motociclistiche.

Grazie a questo metodo di sviluppo siamo riuscitifare un prodotto che si rivolge ai più, tenendo conto dei costi che la maggior parte possono permettersigodere di questo prodotto.

 

iniziamo con chi è per noi l’inizio di simulatori di moto come la conosciamooggi:

:

MANX TT

Questa è la sala giochi per eccellenza, è la ricreazione è stato progettato per Sega da persone del nostro team. Centinaia di migliaia di unità sono state vendute, la prova del buon lavoro svolto è che anche oggi ci sono unità che sono ancora in funzione in tutto il mondo. Gli aggiornamenti di questo modello sono stati fatti anche sulla base del progetto iniziale.

Ai suoi tempi è stata una svolta ed è ancora una fonte d’ispirazione per noi oggi. PREZZO: ND

manx TT gioco

poi trascorso settore degli eventi in questo settore abbiamo diverse opzioni, il più noto è:

XBS

Questo simulatore è il più imponente di tutto ciò che esiste nel mercato per gli eventi, le caratteristiche fino9 assi movimento motorizzato, offre un Esperienza VR che consiste in un giro integrato registrato in una videocamera a 360º. Il software fa in modo che i motori agiscano in base al punto di registrazione della videocamera a 360 °. L’XBS è l’unico per ora nel mondo degli eventi l’unico in cui puoi giocare con il PC, potendo così interagire con il gioco.

L’esperienza è molto buona, a bordo modo consentescegliere sevolare manualmente o in modalità automatica, il secondo dando una grande esperienza in VR, ma non interagire con il pilota nella VR bordo modalità dà la sensazione che non si è chi guida la moto.

PREZZO: +- 45.000€

Poi si parla di piloti settore della formazione professionale:

CKU

CKU, Il simulatore è preferito dai motociclisti professionisti, questo simulatore è dotato di due assi di movimento motorizzati. Come nel modello precedente, la sua operazione consiste nell’imitare i movimenti effettuati da un pilota che segue il video a bordo riprodotto sullo schermo integrato nel simulatore.

Come nel precedente simulatore, questo non consente l’interazione con il pilota, ovvero i tuoi movimenti non si riflettono su ciò che accade sullo schermo.

PREZZO: +- 30.000€

In sintesi, questi simulatori vanno bene per il loro scopo, ma sarebbe impossibile per prezzo, spazio e compatibilità averlo nelle nostre case. Oltre a non consentire l’uso dei sistemi di home entertainment in alcuni di essi (PS4, Xbox, PC), molti utenti non considerano questa opzione.

0 commenti

Invia un commento

Connect with:



Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

copyright 2018 por LeanGP

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies lea nuestro avíso legal

ACEPTAR
Aviso de cookies

Vuoi unirti alla nostra comunità di sviluppatori?

  • Parteciperai allo sviluppo di nuovi prodotti
  • Sarai il primo a conoscere le nostre novità, i test, i lanci ...
  • Riceverai i nostri post, offerte, contenuti esclusivi

Siamo già più di 1000 sviluppatori